Bruna Panebianco

Vive nella città di Trento, dove è nata nel 1954.
Allieva del M° Wang Zhi Xiang dal 2002, ha frequentato i suoi stage sin da quando arrivò in Italia.
Insegna Tai chi e Qi gong da molti anni a Trento presso varie associazioni.
Dal 2000 collabora con Franco Camin, allievo di lunga data del M°Wang.
Nel 2008 fondano l’Associazione c.s.d. Shuitao – La via dell’acqua (Trento) che promuove la pratica
e la ricerca delle discipline orientali.
Insieme hanno portato il M° Wang nel Trentino organizzando regolarmente degli stage territoriali.
Si è interessata molto presto alle filosofie ed alle discipline orientali, praticandole a lungo e con vari
maestri, spinta dalla ricerca di senso, e dalla curiosità verso le potenzialità dell’essere umano e dal
modo ed allo scopo con cui veniva usato il corpo in queste discipline. Ha iniziato a praticare lo
Yoga a diciotto anni per poi proseguire con la meditazione buddista zen ed il tai chi presso il
monastero Zenshinji – Scuola di Scaramuccia di Orvieto – sotto la guida del M° Engaku Taino
diventando “ Maestra di Tai chi e di meditazione Zen”, e ricevendo l’ordinazione come monaca
buddista.
L’importanza che attribuisce alla comunicazione ed alla relazione, che si instaura sia nel rapporto
maestro-allievo che tra i componenti di un gruppo, e la convinzione che le discipline orientali siano
un modo per conoscere se stessi ed evolversi sia sul piano personale che su quello della
consapevolezza, ha integrato la sua formazione personale e professionale acquisendo competenze
tramite lo studio della psicologia umanistica e transpersonale, diventando “Facilitatore” al dialogo
secondo l’approccio di Karl Roger ed acquisendo la formazione in “Counseling psicosintetico”
presso l’Istituto di Psicosintesi Educativa di Verona.
Ha studiato e praticato lo Shodo (calligrafia orientale) per anni sotto la guida del maestro
giapponese Norio Nagayama – presidente dell’Associazione Bokushin.
In questi ultimi anni ha approcciato lo Zhineng qi gong con Ramon Testa.
Ha inoltre ripreso lo studio con Dominique Ferraro del qi gong per le donne, in particolare la Fata di
Giada.
È iscritta all’Albo della Uisp come “Insegnante- maestra di tai chi -qi gong”.

[/vc_column]

Corsi

</p>